indennizzo diretto

Risarcimento in caso di incidente

Per i sinistri accaduti dal 1° Febbraio 2007 è operante la legge sull’Indennizzo Diretto ai sensi degli artt. 149 e 150 del Codice delle Assicurazioni e del D.P.R. 254 del 18 Luglio 2006.

L’Indennizzo Diretto è la nuova procedura di risarcimento che in caso di incidente stradale consente ai danneggiati di essere risarciti direttamente dalla propria compagnia assicurativa.
La procedura di indennizzo diretto si applica ai veicoli immatricolati in Italia ed ai veicoli immatricolati nella Repubblica di San Marino e nello Stato Città’ del Vaticano, se assicurati con imprese con sede legale nello Stato italiano.

Quando non si applica Indennizzo Diretto?

  • Nel caso di sinistri dove sono stati coinvolti più di due veicoli;
  • Con lesioni gravi al conducente (superiori al 9% di invalidità permanente;
  • Quando non c’è stata collisione fra i due veicoli;
  • Con ciclomotori non muniti della nuova targa;
  • Nel caso di urto con cose trasportate da altro veicolo;
  • Per gli incidenti avvenuti all’estero o con vetture assicurate o immatricolate all’estero;
  • Nel caso di incidente con macchine agricole o veicoli privi di targa.

ULTIME DAL BLOG